Fazio-Savinao, Garimberti: “Pluralismo per aggiunta non per sottrazione”

Pubblicato il 12 novembre 2010 20:43 | Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2010 21:12

Paolo Garimberti

Il pluralismo si garantisce per addizione e non per sottrazione: questa, in sintesi, la posizione del presidente della Rai Paolo Garimberti sulla polemica nata attorno alla presenza di Fini e Bersani lunedi’ a Vieni via con me. ”Il pluralismo – sottolinea Garimberti – si fa aggiungendo voci e non sottraendone e anche in questo caso, forse, visto il delicato momento della vita politica, sarebbe stato opportuno aggiungerne altre subito o annunciare che ve ne sarebbero state di diverse in futuro. Ma questo non per imposizioni, norme, o vagheggiamenti di soffocanti par condicio fuori stagione, ma per accrescere ulteriormente la ricchezza del servizio pubblico”.