Vieni via con me, la lettera di richiamo: “Pubblicità in ritardo di 2 minuti, chiusura di 3”

Pubblicato il 6 Dicembre 2010 14:59 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2011 17:15

Roberto Saviano

È datata primo dicembre, indirizzata al direttore di Raitre Paolo Ruffini e firmata dal direttore del palinsesto Angelo Teodoli, la lettera aziendale dedicata all’ultima puntata di Vieni via con me.

Nella missiva, che la Rai spiega essere stata inviata autonomamente dalla direzione palinsesto alla direzione di Raitre, si sottolinea che all’interno del programma di Fazio e Saviano, ”il break intervallo 3 intrattenimento A, previsto dallo schema di trasmissione alle ore 21.55, è stato trasmesso alle 21.57”.

”Tale ritardo – continua – ha provocato lo slittamento parziale del break pubblicitario nella fascia oraria successiva causando una perdita economica per l’azienda. Il programma – conclude Teodoli – ha inoltre sforato per 3′ 15” oltre l’orario di chiusura concordato”.