Festival di Sanremo, Sammy Basso racconta la sua malattia FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2015 0:24 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2015 0:24

SANREMO – Al Festival di Sanremo c’è spazio anche per la toccante storia di Sammy Basso, il ragazzo di 19 anni, affetto dalla sindrome da invecchiamento precoce che conta un centinaio di casi al mondo.

Seduto in prima fila con i genitori, Carlo Conti lo invita a salire sul palco. Lui, che studia fisica all’università, per rendere un po’ meno normale questo festival (“come hanno detto ieri Luca e Paolo”) inforca un paio di occhiali verdi da extraterrestre.

Sammy, da dove prendi la tua forza?, chiede il presentatore. “Più che forza è positività. La prendo dalla famiglia, dagli amici, da quello che mi sta intorno”, dice il ragazzo che ha dato il suo nome ha un’associazione per raccogliere fondi.

La sua canzone di Sanremo, per lui che è nato nel 1995, è “Con te partirò” di Andrea Bocelli, presentata quell’anno.