Festival di Sanremo, Le Vibrazioni con Così sbagliato: testo e video

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2018 2:14 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2018 2:14
Festival di Sanremo, Le Vibrazioni con Così sbagliato: testo e video

Festival di Sanremo, Le Vibrazioni con Così sbagliato: testo e video

ROMA – Le Vibrazioni tornano al Festival di Sanremo nel 2018, a 13 anni dal loro esordio, con la canzone Così sbagliato. Un testo che è una sorta di lettera d’amore in cui il protagonista si scusa per i suoi errori e, come tanti uomini, si stupisce che la sua donna resti al suo fianco e lo ami per quello che è.

Ecco il testo di Così sbagliato:

L’alba che scopre il mio viso
Sono sveglio e mi vesto nel posto
Sbagliato
Così sbagliato
Scusa mi sono distratto
Ti ho lasciato da sola al momento
Sbagliato
Forse ho sbagliato
I taxi delle sei
Panchine vuote
E la mia barba dentro le vetrine
Ma tu che colpa hai
Se sono io
Sbagliato sbagliato sbagliato
Portami a casa
Salvami ancora
Da queste mani fredde e viola
Riportami a casa
Perché ho paura di me
Tienimi stretto al buio e dimmi
Che mi vuoi bene anche così
Mi vuoi bene anche così
I miei castelli di carta
I miei occhi da pugile al bordo
Sbagliato
Così sbagliato
E la mia abilità di farmi male
Quando mi sento figlio e sono un padre
E tu mi dici che
Non è così sbagliato sbagliato sbagliato
Portami a casa
Salvami ancora
da queste mani fredde e viola
Riportami a casa
Perché ho paura di me
Tienimi stretto al buio e dimmi
Che mi vuoi bene anche così
Mi vuoi bene anche così
Sbagliato sbagliato sbagliato
Nel mio vestito vuoto vicino a te
E tu mi raccogli comunque
In mezzo ai vetri e puoi farmi credere
Che sia perfetto anche così
Che mi ami anche così
Sbagliato
Portami a casa
E tu riportami a casa
Perché ho paura di me
Tienimi stretto al buio e dimmi
Che mi vuoi bene anche così
Mi vuoi bene anche così
Così sbagliato