Flavia Vento e le gaffe a Lucignolo su politica, antica Roma… (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2014 16:50 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2014 16:50

Flavia Vento e la gaffe a Lucignolo su politica, antica Roma... (video)ROMA – Flavia Vento è stata intercettata da un’inviata di Lucignolo che si è spacciata per una giornalista australiana alla ricerca di delucidazioni su politica e cultura italiana.

L’ex valletta di Teo Mammucari, ha dato risposte su tutti i temi richiesti, da Giorgio Napoletano a quel “grosso ideatore di fontane” del Bernini.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL SERVIZIO DI LUCIGNOLO

L’intervista a Flavia Vento si è svolta in giro per Roma ed è partita subito con una domanda sulla crisi italiana. Crisi che è anche politica.

Da cosa deriva la sfiducia degli italiani nei confronti di chi li governa?

“Gli italiani si sono stufati di votare perché le strade sono rotte, gli ospedali non ci sono…”

Cosa sono le larghe intese?

“Non lo so, non sono molto politica..significa che praticamente ci sono vari partiti: il Pd, il Pdl e Casini. Se uno perde dei voti può allearsi e parlare con…”

Italicum?

“Non lo so…”

Infine, per quanto riguarda i monumenti romani, Flavia Vento è dispiaciuta per “i problemi logistichi” dell’Anfiteatro Flavio che, a suo dire, “ha questo pavimento che sta per crollare”. E sul Milite Ignoto? “Non so chi sia, non ci sta scritto sopra. Aspetta che chiedo…”.