Flavio Insinna a L’Eredità: “Fabrizio Frizzi ci guarda”. Antonio Ricci: “Cattivo gusto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2018 14:38 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2018 14:38
Flavio Insinna parla di Fabrizio Frizzi e Antonio Ricci lo bacchetta

Flavio Insinna a L’Eredità: “Fabrizio Frizzi ci guarda”. Antonio Ricci: “Cattivo gusto”

ROMA – Flavio Insinna ospite di Caterina Balivo a Vieni Da Me parla della sua nuova esperienza alla conduzione de l’Eredità. “Dobbiamo essere degni d Fabrizio Frizzi”, ha detto il conduttore tornato in televisione dopo lo scandalo del fuorionda in cui insultava una concorrente di un suo show. Proprio Antonio Ricci, sentendo le parole di Insinna, ha ricordato lo scandalo che il suo tg satirico Striscia la Notizia aveva lanciato e ha criticato il conduttore: “Le sue parole sono di cattivo gusto”.

Ospite della Balivo, Insinna ha detto: “Se la vita fosse giusta il primo buonasera della nuova edizione l’avrebbe dovuto dire Fabrizio. Lo dico da suo amico fraterno. Senza di lui niente sarà più uguale e non lo sarà mai più. L’Eredità, oltre ad essere titolo del programma, ora ha un altro significato: racchiude l’inizio e la fine della vita. L’unica cosa che possiamo fare ora è provare ad essere all’altezza del sorriso di Fabrizio ed essere degni della sua Eredità”.

Ricci ascoltando queste parole ha replicato: “È chiaro che giustamente debba avere uno spazio – dice riferendosi al suo ritorno in tv -. È un attore e fa quello di lavoro. È molto retorico, io posso ritenere di cattivo gusto il fatto che lui dica da lassù Frizzi mi guarda: parole in linea con quell’abbindolare gli allocchi, lavorando sulla pancia delle persone. Quel fuorionda non si trattava di uno sfogo improvviso di Insinna, ma di un razionale sfogo perché la trasmissione non era stata taroccata secondo i soliti cliché. Che Rai 1 lo riprenda e gli dia L’Eredità non è un fatto apprezzato da molti – sottolinea -, ma per me la questione è indifferente”.