Forum, Rita Dalla Chiesa: “Quando lo vedo cambio canale”

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 1 aprile 2019 13:49 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2019 13:49
forum rita dalla chiesa

Forum, Rita Dalla Chiesa: “Quando lo vedo cambio canale”

ROMA – Rita Dalla Chiesa, conduttrice ed ex moglie di Fabrizio Frizzi, si è raccontata in una lunga intervista al Corriere della Sera, parlando della sua vita privata, della sua famiglia, del suo lavoro e della sua collega Barbara Palombelli. Nell’ intervista, la conduttrice non ha potuto fare a meno di parlare del suo amatissimo papà. La donna infatti parla spesso dell’amore che lo legava profondente a suo padre: “La gente per strada mi ferma per parlarmi di lui”.

Non ha potuto che non raccontare e fare riferimento ad un programma da lei condotto per anni, Forum. Un programma da dove fu allontanata. “Dopo trent’anni a Mediaset quella cancellazione annunciata fu un colpo durissimo per me. Era il 2013, una giornata nella quale dovevo registrare ventotto telepromozioni, tanto per dare l’idea della popolarità della trasmissione e di tutta la pubblicità che arrivava. Intere generazioni di avvocati erano cresciute a pane e Forum, lo share era alle stelle. Perché la chiudono?, mi chiedevo. La risposta era semplice: il mezzogiorno serviva qualcun altro. Allora me ne andai da Mediaset. Senza chiedere spiegazioni ma anche senza che nessuno si facesse avanti per propormi qualcosa d’altro”. A prendere il suo posto è stata Barbara Palombelli.

Nell’intervista la conduttrice ha infatti svelto senza timori, la sua reazione alla vista in TV, del suo ex programma televisivo: “Sa che non ne ho mai visto nemmeno una puntata? Anzi, se per caso facendo zapping mi imbatto nel nuovo Forum cambio canale. Non per la conduttrice, anzi, chapeau, a Barbara che è una grande giornalista. Ma quella è una ferita aperta per me. Sa che cosa mi manca più di tutto? La gente che, al mercato, mi chiede: signora Rita come è andata a finire poi con quella causa? La verità è che alla gente piace vedere due persone che si contendono qualcosa, veder litigare. Le nostre controversie però erano tutte rigorosamente vero”. (fonte Corriere della Sera)