Franca Leosini: “Rudy Guede mi chiama ogni settimana”

di Redazione blitz
Pubblicato il 26 marzo 2018 12:46 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2018 12:46
franca leosini rudy guede

Franca Leosini: “Rudy Guede mi chiama ogni settimana”

ROMA – Franca Leosini si racconta in un’intervista al Corriere della Sera dove parla di alcuni protagonisti del crimine, intervistati a Storie Maledette; tra questi anche Rudy Guede, condannato per l’omicidio di Meredith Kercher.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

E proprio con Rudy Guede a quanto pare è rimasto un legame forte: “Mi chiama quasi ogni settimana. La sua è stata una delle storie più seguite e controverse. Invitai anche un ex del Ris, per capire come fossero state cercate le tracce e le impronte lasciate nella stanza. Mesi dopo quella puntata, Guede ha ottenuto la possibilità di svolgere il tirocinio all’esterno in base all’articolo 21 dell’ordinamento carcerario”.

Ma dietro queste storie spesso ci sono anche dei macabri racconti. Quei dettagli dei delitti che spesso vengono rivelati dagli stessi carnefici: “Subito dopo la storia dedicata a Mary Patrizio, la donna di Valaperta, vicino Lecco, condannata per aver affogato nella vasca il figlio Mirko di cinque mesi piansi. Lei raccontò tutto, nei dettagli. E io capivo che quella donna stava male. Sapevo bene che era colpevole, ma io sono umana: alla fine, a telecamere spente, piansi per un quarto d’ora”.