Francesca Cipriani difende Salvini e… le merendine: “Sono il profumo della vita”

di Redazione Bitz
Pubblicato il 26 Settembre 2019 21:40 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2019 21:40
Francesca Cipriani, Instagram

Francesca Cipriani (foto Instagram)

ROMA – Intervistata da Un giorno da Pecora su Radio 1, la bombastica Francesca Cipriani prende posizione e difende, ancora una volta, Matteo Salvini:

“Questo nuovo governo non mi piace. Non mi piace che abbiano riaperto i porti e che la delinquenza stia aumentando sempre di più”. 

L’esecutivo ‘giallorosso’ sta pensando, pare, anche ad una tassa sulle merendine. Cosa ne pensa? “No, assolutamente, no. Io mangio tante merendine e dico assolutamente no: le merendine sono il profumo della vita”. Che consiglio darebbe al suo ‘mito’ Matteo Salvini per farlo tornare al governo? “Deve tornare, sicuramente, altrimenti l’Italia farà una brutta fine. Si deve imporre”. D’accordo, ma in che modo? “Ci vorrebbe una rivoluzione, le persone dovrebbero scendere in piazza, e io sono pronta a farlo”.

Già in passato la Cipriani si era schierata con Salvini: “Ho detto a Matteo Salvini: Ti stimo molto, sei un vero uomo. Lui – raccontò qualche tempo fa a Pomeriggio 5 – mi ha ringraziata con quel sorriso a 360 denti, dal vivo è molto affascinante. Mi ha provocato uno scombussolamento. Mi piacerebbe prendere un caffè con lui, anche solo per un’amicizia, è una persona che stimo molto”.

“Matteo Salvini non mi ha mai guardato il seno, mi ha guardato negli occhi, che sono la cosa più bella che ho. Mica come il decolleté, che è 50% mio e 50% artificiale. Ero partita da una quarta naturale ed ora ho un’ottava”. 

Fonte: Radio Uno.