Francesca Costa, la mamma di Zaniolo: “Le Iene? Servizio montato”. I tifosi della Roma contro il programma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2019 10:10 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2019 10:10
francesca costa zaniolo iene

Francesca Costa, la mamma di Zaniolo: “Le Iene? Servizio montato”. I tifosi della Roma contro il programma

ROMA – Il nervosismo di Zaniolo, le domande a doppio senso alla madre e un servizio che ha scatenato l’ira dei tifosi della Roma. Francesca Costa, madre del 19enne giallorosso, ha svelato i retroscena dell’intervista andata in onda domenica sera a Le Iene, servizio terminato con l’arrabbiatura di Nicolò nei confronti del conduttore. 

“Mio figlio non voleva essere intervistato, né voleva che intervistassero me – ha commentato sul proprio profilo Instagram – il servizio è stato realizzato più di un mese fa e Nicolò non voleva essere coinvolto”. 

Il nervosismo di Zaniolo, tra l’altro, non era dovuto solamente dalle domande a doppio senso della Iena alla madre (“Quale posizione di ti piace” oppure “e i preliminari, ma non quelli di Champions dai…”) ma dall’intera intervista: “Nicolò si era arrabbiato quando ha visto il conduttore, poi per la sua insistenza nelle domande. Non voleva rilasciare dichiarazioni, poi allora hanno montato il servizio e messo la sua sfuriata nel finale”.

Francesca Costa alla fine del programma ha ricevuto il sostegno dei suoi follower e dei tifosi della Roma, solidali con i due protagonisti: “Nicolò è dolcissimo e tanto sensibile – ha commentato la mamma -. Mi fa piacere che stia venendo fuori tutto il suo carattere, è un ragazzo d’oro. Vivo per i miei figli e vederli felice è il mio unico scopo nella vita. Io mi sono sempre presa cura di lui, nessuno lo conosce meglio di me. Io e mio marito lo abbiamo educato al meglio e mi fanno ridere tutti quelli che pensano che io lo stia destabilizzando”.  

“Mettere in imbarazzo un ragazzo di 19 anni in questo modo è davvero schifoso” è uno dei commenti dei tifosi romanisti che cercano di difendere e proteggere il loro nuovo beniamino. “Potevi giocartelo meglio per far emergere l’uomo Zaniolo piuttosto che figlio di una madre alla quale piace stare al centro dell’attenzione” e “sei imbarazzante, Zaniolo è stato un signore. Non so in quanti avrebbero avuto la sua calma vedendo le domande fuori luogo” sono alcuni dei ‘consigli’ rivolti all’autore del servizio da parte dei tifosi della Roma. Molti non hanno apprezzato le domande particolari alla madre di Zaniolo.