Francesca Sofia Novello: “Ecco perché sono arrivata a Sanremo scortata dalla polizia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2020 17:19 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2020 17:19
Francesca Sofia Novello: "Ecco perché sono arrivata a Sanremo scortata dalla polizia"

Francesca Sofia Novello: “Ecco perché sono arrivata a Sanremo scortata dalla polizia”

ROMA – Francesca Sofia Novello è stata una delle conduttrici dell’ultima edizione del Festival di Sanremo.

Non tutti sanno che la Novello ha raggiunto l’Ariston scortata dalla polizia perché era rimasta imbottigliata nel traffico.

A svelarlo è lei stessa nel corso di una intervista rilasciata al magazine Oggi.

Le dichiarazioni di Francesca Sofia Novello sono riportate da gossipetv.com.

“Stavo arrivando in ritardissimo alla prima conferenza stampa della mia vita.

Eravamo imbottigliati nel traffico, l’autista ha provato in tutti i modi a passare, ma non c’erano spiragli

Mi ha salvato la Polizia: è arrivata e ci ha scortato con le sirene. Sono stati fantastici

Io al prossimo Festival di Sanremo? Ci andrei di corsa. Loro sono due fuoriclasse.

Fiorello sta per compiere 60 anni? Tantissimi auguri e un invito formale al Ranch di Valentino

Loro sono molto amici. Fiorello è un fenomeno, andava a braccio, tutto quello che avete visto sul palco è nato dal suo genio, dalla sua spontaneità. Poi è stato fondamentale per calmarmi. Prima di scendere le scale, ero di pietra, terrorizzata

Lui continuava a farmi ridere, quando ‘Ama’ mi ha annunciato, Rosario ha fatto finta di trattenermi. ‘Aspetta, prima devi farti un selfie con me’” (fonte articolo, magazine “Oggi”).