Francesco Moser non si rassegna: “Se Ignazio stesse a casa a lavorare sarebbe meglio”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 maggio 2019 13:05 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2019 13:05
Francesco Moser non si rassegna: "Se Ignazio stesse a casa a lavorare sarebbe meglio"

Francesco Moser non si rassegna: “Se Ignazio stesse a casa a lavorare sarebbe meglio”

ROMA – “Se Ignazio stesse a casa a lavorare sarebbe meglio”. A parlare è Francesco Moser che non si è ancora rassegnato alla nuova vita mondana del figlio, al fianco di Cecilia Rodriguez. Da quando è uscito dalla casa del Grande Fratello Vip, Ignazio Moser ha intrapreso una nuova carriera nel mondo dello spettacolo e della moda. Di tornare a casa a prendere le redini l’azienda di famiglia non ne vuole proprio sapere. 

Papà Francesco che sotto i riflettori non è mai stato a suo agio, se non nelle vesti di ex campione di ciclismo, non ha mai nascosto le sue remore riguardo al futuro del figlio. In una intervista al quotidiano L’Adige, il suocero di Cecilia Rodriguez, torna quindi a bacchettare il figlio. “Non so quanto può durare la vita che sta facendo: deve tornare a fare i mestieri che servono qui a casa”.

L’azienda agricola che ha messo su in Trentino prosegue a gonfie vele, spiega, perché c’è Carlo, il fratello di Ignazio, che se ne sta occupando, ma Moser padre vorrebbe riposarsi e affidare la gestione dell’impresa anche a Ignazio. Lui però al momento, ha ben altre priorità. “Ho cercato di guardare quella trasmissione – dice ancora l’ex ciclista –  ma non ho resistito nemmeno un minuto”. E lancia un ultimo appello al figlio: “Ripeto: deve decidere cosa vuole fare”. (Fonte: L’Adige)