Schettino su Canale 5: l’hanno pagato 50 mila euro “per discolparsi”

Pubblicato il 10 luglio 2012 11:17 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2012 17:25
schettino comandante costa concordia

Francesco Schettino (foto Lapresse)

ROMA – Il 10 luglio Francesco Schettino sarà ospite di “Quinta Colonna”, su Canale 5: il comandante della Costa Concordia parlerà in pubblico della tragedia avvenuta all’isola del Giglio la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. Per questa esclusiva Schettino, secondo i “bene informati”, sarebbe stato pagato 50 mila euro. Il pagamento viene smentito dal conduttore Salvo Sottile, ma online si sprecano i commenti. “Schettino utilizzerà questa intervista per discolparsi e quindi, paradossalmente e probabilmente, sarà pagato fior di quattrini per difendersi e riscattarsi agli occhi dell’opinione pubblica”. Pagato per discolparsi, questo si legge su molti blog.

Il sito Cado in Piedi dà alcune anticipazioni di quello che probabilmente dirà Schettino in tv: “Non avrei mai pensato potesse accadere una cosa del genere, va al di là di ogni intenzione provocare una cosa così perchè alla fine, nell’incidente, non solo viene identificata la nave e un’azienda, viene identificato il comandante e quindi è normale che io debba chiedere scusa a tutti come rappresentante di questo sistema”.

La puntata con Schettino è stata spostata da giovedì 12 luglio a martedì 10. Secondo il sito Gossip e Tv è una mossa studiata da Mediaset per evitare la concorrenza di Super Quark di Piero Angela (programma che va in onda su Rai Uno).

Recentemente a Schettino sono stati revocati gli arresti domiciliari. Il comandante mantiene però ancora l’obbligo di dimora a Meta di Sorrento, suo paese natale.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other