Franco Lauro, la Rai lo ricorda prima e dopo la semifinale di Coppa Italia

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2020 13:42 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2020 13:42
franco lauro foto ansa

Franco Lauro, la Rai lo ricorda prima e dopo la semifinale di Coppa Italia

ROMA – Franco Lauro è stato un volto e un simbolo del giornalismo sportivo.

Il giornalista della Rai stroncato ad aprile in casa da un infarto, Molto amato da pubblico e colleghi, Lauro è stato ricordato nel pre e post partita da Simona Rolandi ed Enrico Varriale. 

I due gli hanno dedicato molto spazio durante la semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Milan. 

aveva seguito otto Olimpiadi estive, svariati Mondiali,  condotto 90° Minuto e La Domenica Sportiva.

Lauro era inoltre la voce del basket sempre per la Rai.

I telespettatori li salutava con la frase “amici e amiche”.

Lauro salutava così anche quando faceva i commenti della Coppa Italia da studio (fonte: Raiplay, Fatto Quotidiano).  

Semifinale di Coppa Italia, alla Juventus basta lo 0-0

Alla squadra di Sarri è bastato lo zero a zero contro il Milan grazie all’uno a uno strappato a San Siro nella gara di andata.

La Juve godeva dei favori del pronostico perché i rossoneri hanno dovuto fare a meno delle loro tre stelle assenti per squalifica (Zlatan Ibrahimovic, Theo Hernandez e Samu Castillejo).

A queste tre gravi assenze si è sommata l’espulsione di Rebic al 16′.

Quindi il Milan ha giocato in inferiorità numerica gran parte della partita. 

La Juve non ha fatto niente di che ma è rimasta costantemente nella metà campo del Milan controllando la partita senza alcun problema.

I rossoneri non hanno mai tirato in porta, Buffon non è stato altro che uno spettatore non pagante.