Game of Thrones, arriva il prequel ambientato migliaia di anni prima

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 giugno 2018 7:12 | Ultimo aggiornamento: 11 giugno 2018 20:42
Game of Thrones, arriva il prequel ambientato migliaia di anni prima

Game of Thrones, arriva il prequel ambientato migliaia di anni prima

ROMA – I fan di Game of Thrones possono dormire sonni tranquilli: HBO sta preparando un prequel della serie di successo che sarà ambientata migliaia di anni prima dell’arrivo di Jon Snow, Daenerys o di Tyrion. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google PlaySecondo quanto riportato da Hollywood Reporter, gli autori saranno la scrittrice britannica Jane Goldman (Kingsman: The Golden Circle) e l’americano George R.R. Martin, creatore della saga “Cronache del ghiaccio e del fuoco”, che ha dato vita a “Game of Thrones”, la cui ultima stagione di sei episodi è prevista per il 2019.

La serie si svolgerà dunque migliaia di anni prima che Jon Snow (Kit Harington), Tyrion Lannister (Peter Dinklage) e altri personaggi di Westeros vagassero per il regno. Ciò non significa che nella nuova serie, ambientata nel periodo leggendario di “Age of Heroes”, sarà priva di Stark e Lannister.

Al momento i dettagli sono scarsi ma, scrive Hollywood Reporter, ma da quel poco che è trapelato si può capire cosa aspettarsi e teoricamente potrebbero essere svelati dei misteri mai spiegati nella serie principale, come la conquista di Aegon nel continente dell’Ovest.

La HBO afferma che la serie descriverà “il passaggio da un’età dell’oro verso una fase più oscura”, ma c’è da credere che alcuni degli antenati di Jon, Arya, Sansa e Bran compaiano nel prequel, poiché nella sceneggiatura del pilot, la casa di produzione richiama specificamente “la leggenda degli Stark”.

La settima stagione ha visto la caduta della Barriera, e supponendo che il prequel vada avanti, vedrà probabilmente il momento in cui viene innalzata. L’Age of Heroes, era degli eroi, è durata migliaia di anni prima di Game of Thrones, la maggior parte di ciò che è conosciuto tra i personaggi dell’attuale serie HBO deve la sua origine a canzoni, miti e dicerie. Ad esempio, l’esistenza delle sirene e del leggendario drago marino di nome Nagga.

Ma prima di entusiasmarsi per la presenza degli antenati di Varys e dei draghi che vivono nell’oceano, è bene conoscere il dettaglio più importante della logline di HBO: “Non è la storia che crediamo di sapere”. I fan che desiderano fare un’adeguata verifica prima della nuova serie di Goldman e Martin, dovrebbero dunque consultare Cronache del ghiaccio e del fuoco, serie di romanzi fantasy di George R.R. Martin, che approfondisce l’Era degli Eroi.