Game of Thrones, iniziate le riprese del prequel con protagonista Naomi Watts

di Caterina Galloni
Pubblicato il 12 Luglio 2019 5:30 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2019 20:16
Game of Thrones, Naomi Watts protagonista del prequel: riprese iniziate

Game of Thrones, iniziate le riprese del prequel con protagonista Naomi Watts (Credit ANSA)

ROMA – In Irlanda del Nord sono iniziate le riprese del prequel di Game of Thrones, prodotto da HBO, protagonista Naomi Watts. George R.R. Martin, autore del Trono di Spade in un’intervista a EW svela qualcosa in più sul prequel, di cui per ora si sta girando il pilot. 

L’autore e produttore aveva precedentemente rivelato che la serie sarà ambientata circa 5.000 anni prima degli eventi della serie originale, che non ci sarà quindi nessun precedente personaggio del Trono di Spade e che sarà molto legata agli Estranei.

Sia nei libri di Martin che nella serie originale, l’estesa terra di Westeros è stata suddivisa in Sette Regni, ognuno dei quali è governato da chiunque sieda sul Trono di Spade in King’s Landing, Approdo del Re.

5 x 1000

La prima grande rivelazione di Martin è che in questa serie ci sono circa 100 regni entro i confini di Westeros: “Noi parliamo dei Sette Regni di Westeros ma se tornate indietro nel tempo ce n’erano nove, poi dodici ed alla fine arriverete a quando c’erano centinaia di regni, piccoli regni, ed è di quello di cui parleremo”.

Per quanto riguarda i personaggi, in particolare la casata degli Stark, Martin ha dichiarato: “Ci saranno assolutamente, ci saranno gli Estranei o, come si chiamano nei miei libri, gli Altri e personaggi come metalupi e mammuth”. 

Assente la casata dei Lannister che al tempo del prequel doveva ancora nascere ma ha aggiunto che ci sarà “Castel Granito. E’ come la Roccia di Gibilterra e nel prequel è occupata dai Casterly”, motivo per cui in inglese la fortezza è chiamata “Castlery Rock”. (Fonte: Daily Mail)