Gene Gnocchi, striscione Forza Nuova sotto casa, “Vigliacco”, per la battuta su Claretta Petacci FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2018 14:02 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2018 14:14

ROMA – Gene Gnocchi, striscione Forza Nuova sotto casa, “Vigliacco”, per la battuta su Claretta Petacci. Blitz dei militanti faentini di Forza Nuova, la scorsa notte, fuori dall’abitazione di Gene Gnocchi, per protestare contro la satira del comico durante la trasmissione su La7 ‘Di martedì’, che ha avuto ad oggetto anche la figura di Claretta Petacci.

Gli esponenti del movimento di destra hanno affisso, sulla cancellata della dimora dell’artista uno striscione con scritto ‘Vigliacco’. “Un omuncolo patetico, un insipido comico che, per rimanere aggrappato all’onda dello spettacolo, si ritrova ad offendere anche i morti – interviene in una nota Desideria Raggi, responsabile provinciale per Forza Nuova – Un vigliacco che dimostra tutta la sua viltà e pochezza paragonando la scrofa di Roma a Claretta Petacci”.

Gene Gnocchi ha replicato su Radio Capital: “È un malinteso. Mai e poi mai infierirei su dei morti, lontanissima da me l’idea di dileggiare Claretta Petacci. Mi dispiace se qualcuno si è sentito toccato, ma non mi sento in colpa e rivendico il diritto di fare satira”. Gene Gnocchi chiarisce che l’obiettivo della battuta “era Giorgia Meloni: pubblicava tante foto sui social e sembrava come quando si smarrisce un gatto o un cane, e pensando a lei ho dato quel nome al maiale. E lei, che è una donna intelligente, non ha reagito. È una cosa lieve, minima come idea di base”.

vigliacco-forza-nuova-gnocchi

Lo striscione sotto casa di Gene Gnocchi

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other