Gerry Scotti, il post commovente: “Quando le disgrazie ci colpiscono…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Aprile 2019 11:36 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2019 11:36
gerry scotti

Gerry Scotti, il post commovente: “Quando le disgrazie ci colpiscono…”

ROMA – Gerry Scotti ha rivolto un pensiero alle persone meno fortunate che stanno vivendo un momento drammatico come le vittime degli attacchi nello Sri Lanka. Una tragedia immane che ha lasciato il mondo di nuovo nella paura. Il conduttore, che ha da poco vissuto un piccolo dramma privato dopo l’incidente del figlio Edoardo, ha voluto regalare un pensiero a quelle persone.

Il conduttore, su Facebbok, ha fatto gli auguri di Pasqua ai suoi fan ma non ha potuto fare a meno di ricordare che purtroppo nella vita esistono anche le difficoltà, le tragedie e le ingiustizie. Le sue parole hanno subito fatto breccia nel cuore dei suoi follower che in breve hanno riempito il suo post di like, commenti e condivisioni.

“In questo giorno di felicità e letizia, non posso fare a meno di rivolgere il mio pensiero alle disgrazie che ci colpiscono nella vita – ha scritto su Facebook -. E non lo faccio per uno strano senso dell’umorismo della vita, ma perché mi rendo conto che non si può essere felici senza sapere cosa vuol dire essere tristi… La vita certamente è più difficile per chi non salirà mai su un podio. Ma non per questo rinuncerà a viverla. E a ben vedere e proprio negli affanni del quotidiano di una esistenza normale, che si misura il senso più autentico del nostro cammino comune. Un uomo che cade offre la possibilità di tendergli una mano. Colui che cerca una strada la possibilità di aiutarlo a trovarla. E’ così noi, tutti noi, a seconda delle circostanze siamo colui che cade e la mano che l’afferra… Quello che cerca un’indicazione e il dito che gliela indica. Nessuno basta a se stesso. Scendere dal podio, spostarsi dal centro della scena è il primo antidoto contro gli orrori della Storia. Ogni premio, riconoscimento individuale non ha senso se non è frutto di una condivisione. Ogni vita si sa è piena di sventure ma anche di infinita bellezza e il nostro non può che essere un gioco di squadra”. (fonte FACEBOOK)