Gerry Scotti non è mai stato in terapia intensiva, l’agente smentisce Tpi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Novembre 2020 8:46 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2020 11:19
Gerry Scotti positivo al Covid, ricoverato per 10 giorni in terapia intensiva

Chi vuol essere milionario, il figlio di Renato Gei fa commuovere Gerry Scotti (Immagine di repertorio)

Gerry Scotti è solo uno dei tanti personaggi dello spettacolo alla prese con il Covid. Il conduttore non è mai stato in terapia intensiva.

Gerry Scotti ha annunciato di essere risultato positivo lo scorso 26 ottobre ma non è mai stato in terapia intensiva. Secondo quanto riporta Tpi il conduttore è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva per una decina di giorni in seguito ad un aggravarsi delle suo condizioni nelle quali presentava difficoltà respiratorie. Ma l’agente smentisce Tpi.

“Gerry sta bene, non è mai stato in terapia intensiva”, precisa Massimo Villa, dell’ufficio stampa del conduttore, a Fanpage.it. “È ancora ricoverato ma uscirà a breve, nei prossimi giorni. A grandi linee, ha avuto un decorso simile a quello di Carlo Conti. È stato ricoverato perché ha preso il Covid in maniera abbastanza tosta ma non è mai stato a rischio”.

“Aveva soprattutto una febbre che non riusciva a debellare – prosegue -. Per questo ha deciso di farsi ricoverare. Pensava di scamparla, poi però ha visto che la febbre – che non era un febbrone – senza Tachipirina tendeva a risalire e si è preoccupato. L’ho sentito mezz’ora fa, mi ha detto che i valori sono a posto, i medici sono contenti e lui anche. La febbre è sparita e i valori sono rientrati nei parametri. Dovrà fare il tampone per capire se è ancora positivo al Covid. Non sappiamo ancora quando tornerà al lavoro, meglio un giorno dopo che un giorno prima, per tutelare lui e quelli insieme ai quali lavora. Non siamo solo prudenti, di più£.

Il conduttore di “Chi vuol essere milionario” aveva dato l’annuncio della positività attraverso un messaggio sui suoi canali social: “Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il COVID-19. Sono a casa, sotto controllo medico. Grazie a tutti per l’affetto e l’interessamento”, aveva scritto. 

Carlo Conti dimesso dall’ospedale

Carlo Conti, anche lui positivo al Covid, intanto è stato dimesso lunedì 9 novembre dall’ospedale di Careggi a Firenze. Lì era stato ricoverato giorni fa nel reparto Covid. Lo annuncia sul web lo stesso conduttore Tv che si mostra in auto con la mascherina chirurgica sul volto e scrive: “Verso casa!!! Home sweet home”.

Dopo aver condotto dall’isolamento fiduciario domestico la puntata di due settimane fa di ‘Tale e quale show’, Conti era intervenuto venerdì scorso telefonicamente dall’ospedale per rasserenare il suo pubblico: “Tranquilli, mi sto riprendendo”. (Fonte Tpi).