GF Vip, Adua Del Vesco parla a Dayane Mello dell’anoressia. “Non sono ancora guarita al 100%”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Settembre 2020 16:15 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2020 16:15
GF Vip, Adua Del Vesco parla a Dayane Mello dell'anoressia. "Non sono ancora guarita al 100%"

GF Vip, Adua Del Vesco parla a Dayane Mello dell’anoressia. “Non sono ancora guarita al 100%”

Prime confessioni all’interno della Casa del Grande Fratello Vip. Adua del Vesco si confida con Dayane Mello.

Adua Del Vesco e Dayane Mello sono già in confidenza al Grande Fratello Vip. La modella e l’attrice hanno catturato l’attenzione dei telespettatori mentre prendevano il sole in giardino. 

Vedendola in costume Dayane si è complimentata con Adua per la splendida forma fisica. E l’attrice le ha quindi raccontato di aver sofferto di anoressia e che il disturbo l’ha segnata per anni.

“Alterno momenti – spiega – direi una bugia se affermassi che ora sono al 100%. Però adesso ho imparato a gestirla”.

“Io di mio mi piaccio, mi accetto, ma alterno momenti – aggiunge – Immaginati la mia visione quando ho iniziato a prendere peso, ero il doppio di quanto sono adesso, mi vergognavo anche a uscire di casa”.

“È stata una lotta con me stessa continua. La cosa che più mi fa male è che gli altri mi vedono formosa, che sto bene fisicamente, ma non capiscono che il disturbo alimentare è in testa”.

Dayane a sua volta ha commentato: “Se non stai bene fisicamente e non mangi correttamente ne risentono anche gli organi. Me l’ha detto anche un medico, se stressi il cervello ne risente tutto l’organismo”.

L’intervista a Verissimo

In realtà non è la prima volta che Adua Del Vesco parla del suo disturbo alimentare. Già a Verissimo, nel 2019, aveva confidato a Silvia Toffanin il grande dolore.

“Sono arrivata a pesare 32-34 chili. Ho rischiato la vita perché gli organi potevano smettere di funzionare da un momento all’altro, però non mi rendevo conto di quello che stavo rischiando”.

A starle accanto in quel momento di difficoltà è stato Gabriel Garko, anche dopo che la loro storia d’amore era naufragata.

“Quando ho iniziato a stare male, Gabriel mi è stato accanto anche se c’eravamo già lasciati – ha detto – La nostra storia è finita per vari motivi. Ci siamo resi conto che non era una relazione che poteva andare avanti anche per la differenza d’età”.

“Però – ha aggiunto – nel mio percorso ho trovato altri che hanno capito in pieno quello che avevo dentro e quello che stavo passando e non mi hanno giudicata, nonostante fossi molto aggressiva e scontrosa. Hanno visto oltre, sono riusciti a leggere la mia anima”.