Gf Vip, lite tra Silvia Provvedi e Cecchi Paone. “Ignorante”. “Falso”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Novembre 2018 5:35 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2018 1:39
Gf Vip, tra Silvia Provvedi e Cecchi Paone parole pesanti. “Ignorante”. “Falso”

Gf Vip, tra Silvia Provvedi e Cecchi Paone parole pesanti. “Ignorante”. “Falso”

ROMA – Scontri tra Alessandro Cecchi Paone e Silvia Provvedi al Grande Fratello Vip. Durante tutta la passata settimana non sono mancati gli scambi di parole dure tra i due. In particolare il giornalista ha espresso giudizi molto netti sulla vita della concorrente, passando dal dire “Fabrizio Corona è il peggior esempio per i giovani italiani” a “Silvia sei un’ignorante”. E durante la decima puntata lo scambio si è ripetuto.

“Ha grandi pregiudizi nei miei pregiudizi – ha risposto Silvia, scoppiando in lacrime. Penso che indipendentemente dalla cultura, ci voglia un’anima. Che lui non ha. Non gli ho mai mancato di rispetto, lui con me lo ha fatto. Dovrebbe essere umile per fare l’uomo che si batte come il popolo. È falso come le banconote del Monopoli e non abbasserò la testa per lui”.

Ma Cecchi Paone non si è tirato indietro: “Senza cultura, senza preparazione e istruzione non ci sono speranze. Lo sottolineo e sono felice di poterlo fare qui. Ero rimasto sconvolto da quel durissimo confronto, l’avevo vista reggere con Corona e mi ero complimentata con lei”.

A quel punto Silvia ha rincarato la dose: “Lui non sa parlare di sé, parla solo degli altri. Perché parla di me che merito così poco rispetto? Ho una madre, un padre e dei parenti che non si meritano di sentire certe cose. Si faccia i fatti suoi”.

Sul caso è intervenuto anche Alfonso Signorini, che ha rimproverato al giornalista di aver peccato di eccessiva presunzione e di aver lanciato opinioni e giudizi non richiesti. “È un bene che questa discussione sia venuta fuori adesso – ha detto il direttore di Chi -. Ci sono due mondi a confronto, culturali e umani. Sono dalla parte di Silvia e Giulia in merito al fatto che non ci si può ergere a giudici della vita degli altri. Quando Giulia andava da Fabrizio in carcere, è diventata l’esempio per molte donne: mogli, madri e figlie dei detenuto. Portava messaggi per gli altri, vestiti, cibo. Cultura non vuol dire mettersi in cattedra. Bisogna aiutare le persone che ignorano determinati argomenti”. Alla fine, però, Cecchi Paone è stato eliminato. Il pubblico ha espresso il proprio di giudizio.