Grande Fratello Vip, Valeria Marini viene a sapere di Cecchi Gori e piange, ma non per lui: “Pensavo stesse male mia madre”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Marzo 2020 19:27 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2020 19:27
Grande Fratello Vip, Valeria Marini viene a sapere di Cecchi Gori e piange, ma non per lui: "Pensavo stesse male mia madre"

Grande Fratello Vip, Valeria Marini viene a sapere di Cecchi Gori e piange, ma non per lui (Nella foto Ansa, Signorini, Wanda Nara e Pupo)

ROMA – Il caso Cecchi Gori fa nuovamente irruzione nella Casa del Grande Fratello Vip. A portarlo è stato il conduttore, Alfonso Signorini, che ha voluto comunicare alla ex del produttore, Valeria Marini, reclusa nella Casa, la notizia dell’arresto di Vittorio Cecchi Gori. 

Signorini ha convocato la showgirl sarda nel confessionale e le ha dato la notizia, a cui lei ha replicato con queste parole: “Sto vicina anche a Rita, mi dispiace tantissimo non si merita questo. Aveva da poco recuperato la salute. Mi dispiace molto”. Quindi si è messa a piangere, ma non per Cecchi Gori: “Pensavo fosse successo qualcosa a mia madre”.

In studio c’era Rita Rusic, ex moglie del produttore romano ed ex concorrente del reality, che ha portato l’ex marito in ospedale dopo il malore avuto alla notizia della condanna: “Vittorio mi ha chiamato per dirmi che ci sarebbe stata la sentenza della Cassazione e non sapeva niente – ha spiegato Rusic in studio – . Si è sentito male e l’ho accompagnato al Gemelli. Ha avuto un malore, ha 78 anni, non sta tanto bene e ha tante patologie croniche. Questa è stata una notizia terrificante. Adesso è sotto arresto. È piantonato. È un uomo grande, una condanna così  è pesante. Se è colpevole deve pagare, ma non può vivere in carcere. Deve pagare nella maniera che può. Sono qui per rispetto a voi ma questo è un momento di grande dolore soprattutto per i suoi figli”. (Fonte: Il Grande Fratello Vip)