Giampiero Amandola al Tg1 nel 2011: “Fagioli? Dispersioni rumorose, rimbombanti”

Pubblicato il 23 Ottobre 2012 9:22 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2012 9:24
Giampiero Amandola, altro show nel 2011: "Fagioli? Dispersioni rimbombanti"

Giampiero Amandola, altro show nel 2011: “Fagioli? Dispersioni rimbombanti”

TORINO – Giampiero Amandola, il giornalista del TgR Piemonte sospeso per aver detto che “i napoletani si riconoscono dalla puzza“, tempo fa in un altro servizio disse che i fagioli “sono dispersioni rumorose”.

Nel 2011 Amandola fece un servizio per il Tg1 sulla più grande fagiolata d’Italia a Vercelli e si prodigò in queste parole: ”Mentre ovunque il carnevale è fermo alle burlette qui esplodono i borlotti, la più grande fagiolata d’Italia, 1600 calderoni per ventimila stomaci pronti a gonfiarsi di fagioli con le inevitabili, rumorose, dispersioni nell’aria. E non pensate a quei piccoli ordigni che sono i fagioli neri, qui ci sono i Saluggia, i migliori, diabolici da amare e rimbombare”.