Giancarlo Magalli confessa: “Perché mi fanno fare solo I Fatti Vostri”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2018 15:25 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2018 15:25
Giancarlo Magalli confessa: "Perché mi fanno fare solo I fatti vostri"

Giancarlo Magalli confessa: “Perché mi fanno fare solo I fatti vostri”

ROMA – Intervistato da Gay.it, Giancarlo Magalli, lo storico conduttore de “I Fatti Vostri” confessa:

“Mi piacerebbe [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  fare anche altro -spiega il conduttore in una lunga intervista a Gay.it -, sarei contento se la Rai mi proponesse anche un quiz, un game show o un qualcosa da mandare anche nel primo pomeriggio, che somigli a me e al mio modo di lavorare”. Perché, invece, Magalli è sempre ingessato nello stesso ruolo nonostante una carriera così prestigiosa? “Tutti questi direttori, che appaiono e scompaiono così velocemente nella nostra vita artistica, non hanno mai il tempo, o il coraggio, di puntare su qualcosa di diverso. Alla fine preferiscono andare sul sicuro facendo lavorare sempre le stesse persone”. Di offerte, ne sono arrivate: “Mediaset ultimamente mi ha fatto delle avances garbate – rivela -. Si trattava di un programma di appena quattro mesi con una compagnia simpatica e divertente. L’offerta, economicamente parlando, era molto vantaggiosa, ma non prevedeva, almeno per il momento, altre prime serate o un qualcosa di quotidiano”. A spaventarlo è stata “l’idea di andare per poi tornare. Quando si cambia si deve tener conto anche del pubblico che non sempre vede e vive bene i cambi di casacca. E prima di fare un certo tipo di passo bisogna pensarci bene. Molto bene”.