Gianfranco Vissani contro Alessandro Borghese: “Non fa il cuoco, sta sempre in tv”

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 gennaio 2019 12:07 | Ultimo aggiornamento: 5 gennaio 2019 16:38
Gianfranco Vissani

Gianfranco Vissani contro Alessandro Borghese: “Non fa il cuoco, sta sempre in tv” (foto Ansa)

ROMA – Gianfranco Vissani attacca il collega Alessandro Borghese,  figlio di Barbara Bouchet e cuoco tv con numerosi programmi di successo, fra cui “Quattro ristoranti”.

Per Vissani, Borghese “non fa il cuoco, si diverte a fare televisione”. Lo chef è stato ospite del programma “Vieni da me” condotto su Rai Uno da Caterina Balivo. Tutto è nato dal fatto che la conduttrice ha mostrato al cuoco toscano un riquadro con i sei famosi chef Alessandro Borghese, Antonino Cannavacciuolo, Filippo La Mantia, Massimo Bottura, Carlo Cracco e Bruno Barbieri, chiedendogli poi di stilare una classifica. Vissani ha dato un giudizio poco positivo, dovuto al fatto che il collega non possiede un ristorante. “Borghese non fa il cuoco, si diverte a fare televisione. Sono due cose completamente diverse. Lui non ha un ristorante“.

Borghese, in realtà un ristorante ce l’ha. L’errore gli è stato fatto notare, ma il cuoco toscano non ha comunque cambiato posizione: “Adesso ce l’ha. Per piacere. Scusate signori miei ma per fare i ristoratori bisogna sporcarsi le mani, abbassare la schiena e sudare. Lui sta in giro. Non posso fare classifiche in queste condizioni”.