Gianni Rivera no vax: “Vaccinarmi? No, non ci penso proprio”, a Porta a Porta, non al bar dello sport

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2021 12:53 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2021 12:53
Gianni Rivera no vax

Gianni Rivera no vax a Porta a Porta (Ansa)

Gianni Rivera no vax: “Vaccinarmi? No, non ci penso proprio”. Non è certo il solo, non è certo l’unico fra la popolazione anziana a diffidare della scienza preferendone una parallela, e cioè quella di virologi che ha il privilegio di conoscere solo lui.

Gianni Rivera no vax: “Vaccinarmi? No, non ci penso proprio”

Fatto sta che l’uscita a Porta a Porta di Gianni Rivera ha destato, come si dice, scalpore, per non dire pena nei confronti del 78enne ex Golden boy del calcio italiano.

Sollecitato da Bruno Vespa – quasi una domanda di rito oramai, “sei vaccinato?'” – l’ex campione del Milan e della nazionale, non ha avuto esitazioni, non uno scrupolo, anche di comodo.

“No, non ci penso proprio”. Come fosse al bar dello sport a parlare del contratto di Donnarumma o della formazione titolare dell’Italia agli Europei.

Dice di avere “notizie negative. Qualcosa già si sente e qualcosa si sa e si viene a sapere”. Perbacco, e noi che ci accapigliamo per sbrigarci a farci vaccinare, che guardiamo i tg e compulsiamo agenzie, ascoltiamo pareri e obbediamo alle autorità sanitarie, confidiamo negli scienziati e cerchiamo di saperne di più e meglio…

A quale magica sorgente attinge le sue informazioni l’eletto Gianni Rivera? “Alcuni virologi dicono proprio di evitare”. Proprio. Ma chi sono questi virologi non lo dice. Un classico del complottismo anti-vaccino più banale cui si aggrega gratuitamente un testimonial d’eccezione e di sicuro appeal. Un capolavoro mediatico, capirai, l’ha detto Gianni Rivera!

“Ho fatto il tampone stamattina, sono tranquillissimo”

Lui si sente tranquillo così. Come fa? “Io ho fatto il tampone stamattina ed è risultato negativo. Io sono tranquillissimo. Mi darebbe fastidio essere in quella percentuale di persone sfortunate che si vaccinano e poi muore”.

Ha fatto il tampone, allora… E dire che tutto questo casino è stato montato soprattutto (non sarebbe giusto dire esclusivamente) per la salvaguardia dei vecchi (si può dire, non è un insulto) come lui. Anche per quelli come lui che non capiscono. Proprio.