Giorgia Meloni chi è, età, altezza, marito Andrea Giambruno, figli, vita privata, figlia Ginevra Giambruno, vero nome, biografia e carriera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2021 13:31 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2021 13:32
Giorgia Meloni chi è, età, altezza, marito Andrea Giambruno, figli, vita privata, figlia Ginevra Giambruno, vero nome, biografia e carriera

Giorgia Meloni chi è, età, altezza, marito Andrea Giambruno, figli, vita privata, figlia Ginevra Giambruno, vero nome, biografia e carriera (foto Ansa)

Chi è Giorgia Meloni   età, altezza, marito Andrea Giambruno, figli, vita privata, figlia Ginevra Giambruno, vero nome, biografia e carriera della politica. Giorgia Meloni infatti è tra gli ospiti di Oggi è un altro giorno, la trasmissione condotta da Serena Bortone e in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Rai Uno nel primo pomeriggio.

Aggiornamento ore 13:31.

Dove e quando è nata, età, altezza, biografia di Giorgia Meloni

Giorgia Meloni è nata a Roma il 15 gennaio del 1977 (quindi ha 43 anni di età). E’ alta 163 cm e pesa poco più di 50 kg. Giorgia Meloni è una politica italiana. È stata Ministro per la gioventù nel quarto governo Berlusconi – la più giovane della storia dell’Italia repubblicana – e presidente della Giovane Italia, dopo essere stata presidente di Azione Giovani e Azione Studentesca.

Il marito Andrea Giambruno, i figli: vita privata di Giorgia Meloni

Giorgia Meloni ha una relazione con il giornalista di TGcom24 Andrea Giambruno, che è padre della figlia Ginevra, nata nel 2016. Per il resto, non sappiamo molto altro della sua vita privata. Ma è molto attiva sui social network per il suo lavoro da politica. Gode di un ampio seguito su tutte le piattaforme social.

Andrea Giambruno è nato in un quartiere popolare di Milano 35 anni fa. Laureato in filosofia con alle spalle una lunga gavetta da autore televisivo per Mediaset e per MTV (fu autore di TRL). Andrea Giambruno ha lavorato a lungo per il programma di Canale 5 Quinta Colonna, un talk show di approfondimento politico. Proprio grazie a Quinta Colonna Andera ebbe modo di incontrare Giorgia Meloni e i due si innamorarono. Nel 2016 Giorgia Meloni e Andrea Giambruno hanno una bambina al di fuori del matrimonio e questo suscita moltissime polemiche a causa delle posizioni politiche della Meloni, apertamente schierata a favore della famiglia tradizionale.

Giorgia Meloni, il peso e il bullismo

Recentemente ha svelato i problemi di peso e il bullismo: “A nove anni pesavo 65 chili. I bulli mi davano della cicciona ma la mia reazione fu mettermi a dieta. I nemici servono per farti superare i tuoi limiti”. E sulle quote rosa: “Le donne non sono panda da proteggere, occorre che la politica dia loro i mezzi per competere ad armi pari con gli uomini”. Nel libro “Io sono Giorgia”, Giorgia Meloni si racconta in prima persona. E dice chi è, in cosa crede, e come è arrivata fin qui. In un percorso che, dice lei stessa, si basa tutto su una sfida: “In un mondo nel quale tutti puntano a diventare qualcuno, la sfida che ho imposto alla mia vita è riuscire a rimanere me stessa, costi quel che costi”.

Giorgia Meloni, al Governo a soli 31 anni

Nel 2008, poco dopo l’insediamento della XVI Legislatura, diventa, a soli 31 anni, Ministro per la Gioventù del Governo Berlusconi IV, mantenendo la presidenza di Azione Giovani. Nell’agosto 2008 il ministro Meloni ha invitato gli atleti italiani a boicottare la cerimonia d’apertura dei Giochi olimpici di Pechino in dissenso verso la politica cinese attuata nei confronti del Tibet. L’invito non è stato condiviso dal premier Silvio Berlusconi né dal ministro degli esteri Franco Frattini, designato a rappresentare l’Italia a Pechino. Anche la delegazione degli atleti azzurri a Pechino si è dissociata. Meloni ha quindi affermato di non aver mai chiesto di non gareggiare, ma solo un gesto di solidarietà.

Nel novembre 2012 annuncia la propria candidatura alle primarie del Popolo della Libertà. A seguito della rinuncia di Berlusconi a fare le primarie, il 20 dicembre 2012 lascia il Pdl e crea assieme a Guido Crosetto, Ignazio La Russa ed altri provenienti da AN, Pdl e MSI, il nuovo movimento politico di destra Fratelli d’Italia. Eletta alla camera dei deputati nel febbraio 2013, diventa capogruppo alla Camera.