Giorgio Gori: “Voglio Mastella nella prossima Isola dei famosi, è un naufrago perfetto”

Pubblicato il 27 maggio 2010 12:14 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2010 12:14

Clemente Mastella

Lo vuole sull’Isola dei famosi per “per la sua simpatia”. Il sogno nel cassetto del produttore del reality di Raidue, Giorgio Gori, è Clemente Mastella, ex guardasigilli del governo Prodi, lo stesso che portò alle elezioni anticipate nel 2008 facendo cadere il Governo.

Gori confessa al settimanale “Oggi” che Mastella sarebbe il naufrago e concorrente perfetto. Il produttore quindi già pensa al cast della prossima edizione dell’Isola sempre affidata a Simona Ventura, a quanto pare, ma sulle sorti del programma reali il produttore conferma:  “La decisione spetta alla dirigenza. Ma sinceramente non vedo in giro molti altri programmi capaci di fare il doppio della media di rete. In Rai nessuno mi ha manifestato perplessità”.

Accanto a Mastella Gori propone altri possibili naufraghi, impegnati in prove di abilità e costretti alla fame. Tra i nomi spunta ancora Alberto Tomba, mentre la Ventura sembra voler introdurre, per rinnovare e dare più appeal alla trasmissione, una nuova categoria: “le mogli di”, “le fidanzate di”, “le amanti di”.

“Io suggerisco le raccomandate da…. Sarebbe fantastico avere in studio i raccomandanti, ma purtroppo non è fattibile” racconta con tono faceto l’amministratore delegato della casa produttrice Magnolia. E sul programma “La Pupa e il secchione” Gori continua: “Ho una visione laica della tv, ma da telespettatore ho provato un certo imbarazzo per alcune scene, quelle che vanno sotto il titolo hot. Mi sono sembrate un po’ oltre il segno”.