Grande Fratello, Daniele Dal Moro richiamato da Barbara D’Urso dopo le offese a Cristian Imparato

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 aprile 2019 22:24 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2019 22:24
Grande Fratello, Daniele Dal Moro richiamato da Barbara D'Urso dopo le offese a Cristian Imparato

Grande Fratello, Daniele Dal Moro richiamato da Barbara D’Urso dopo le offese a Cristian Imparato

ROMA – Rischio squalifica sfiorato per Daniele Dal Moro che nella casa del Grande Fratello è stato, questa settimana, protagonista di accesi scontri con Cristian Imparato, lasciandosi scappare insulti omofobi nei confronti di quest’ultimo. E’ stato il primo argomento che Barbara D’Urso ha voluto affrontare nella puntata di lunedì 29 aprile. Un richiamo formale durissimo quello che la signora di canale 5 ha rivolto all’imprenditore veneto, salvandolo però dall’espulsione. 

Tutto era partito da una accesa discussione nata dopo la scorsa diretta. Cristian aveva ammesso di aver votato Daniele in nomination perché infastidito dal fatto che segua un’alimentazione diversa dagli altri, mangiando uova a colazione. Dal Moro era quindi sbottato a cena: “Anche se mangiassi quello che mangi tu, sarei comunque due volte più figo di te. E fai poco il gradasso con me perché, credimi, ti mangio vivo!”. Poi in altre occasioni si era lasciato andare a parole decisamente più pesanti come “quella checca” e “lo bullizzo” che hanno fatto infuriare il web.

“Io non amo dire le parolacce – ha esordito serissima Barbara D’Urso – ma sono molto incazzata, sono 11 anni che porto avanti una battaglia contro l’omofobia. Tu hai usato una frase con la quale i ragazzini vengono bullizzati. A me Daniele non me ne frega niente come lo intendi tu, perché è un insulto. Questo è un richiamo da parte mia e da parte del Grande Fratello. La prossima volta che qualcuno di voi dirà una roba del genere anche solo per gioco verranno presi provvedimenti gravi. Daniele non è finita”.

“Dentro la casa c’è anche Michael che ha avuto il coraggio di parlare della sua diversità, ho letto che qualcuno nella casa ha fatto sorrisini e preso in giro un ragazzo come lui, vi ripeto, non tolleriamo nessun tipo di ghettizzazione, bullismo o omofobia”. (Fonte: Grande Fratello)