Grande Fratello: Maicol un po’ brillo litiga con tutti

Pubblicato il 28 Gennaio 2010 15:18 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2010 15:18

Dopo la piacevole serata trascorsa in compagnia di una fortunata ospite, i ragazzi mettono in ordine casa e si preparano per andare a dormire, ma c’è chi di andare a letto non ne vuol proprio sapere.

Qualcuno ha bevuto un po’ troppo a tavola e in preda ai fumi dell’alcol si lascia andare ad un improvviso sfogo: è Maicol che, seduto sul divano comincia a parlare, dicendo di essere brillo. «Mi sono davvero stufata, voglio dire quello che penso, voglio avere una vita felice. Sono stanca di dover dimostrare sempre io, se Carmen è innamorata di Giorgio che lo dica, se lui è innamorato di Carmen deve dirlo. Io mi sono proprio stufata». Poi rivolgendosi a Giorgio, continua: «Io voglio solo il bene per te, sei tu che non capisci», continuando a rinfacciare al coinquilino il suo legame con Carmen. Una scenata di gelosia in piena regola. «Andate a quel paese tu e Carmen».

Maicol si sente incompreso e dirigendosi verso il terrazzo continua il suo sfogo: «Giorgio non ha capito che per lui morirei, andrei a piedi nudi nel mondo per salvarlo, sarei pronto a uscire anche dal gioco».

Nel frattempo Alberto, intento a lavare i piatti, accusa Giorgio di essere troppo buono e di non essere stato in grado di creare il giusto distacco con Maicol per evitare di farlo soffrire.

Maicol, invece, va in confessionale e quando esce dice di essere stanco di doversi sempre giustificare. «Che colpa ne ho se provo questo sentimento per lui», continua, e poi confessa di non sentirsi a suo agio e di odiare il suo corpo. Nicola, allora, cerca di tirarlo su e gli chiede se ha bisogno di uno specchio per vedere quello che è ma Maicol non si accetta e reagisce litigando con tutti. Il primo è Mauro che, in breve tempo, diventa il bersaglio di tutti gli inquilini della Casa, ma del resto non è una novità.

Anche Nicola litiga con Mauro per difendere Maicol, il salumiere trevigiano la vive come una sfida e cerca lo scontro. Giorgio interviene per cercare di riportare la tranquillità nella Casa, ma la sua missione fallisce. Le tensioni tra Mauro e Nicola non si placano, Maicol continua a manifestare il suo disagio e anche gli altri ragazzi sostengono che Mauro, come al solito, abbia esagerato.

Anche Veronica è nervosa e fraintende le parole di Alberto, che reagisce male e la manda a quel paese. La bella romana è triste per aver perso Sarah e Max e non ha voglia di litigare. Va da Giorgio per dargli il suo consiglio: «Devi dire a Maicol che c’è differenza tra il rapporto che hai con lui e quello che hai con Carmen, diglielo una volta per tutte. Lei ti può dare delle cose, lui può dartene altre».

Maicol, nel frattempo, in cucina davanti a tutti conclude il suo sfogo, dicendo: “Vorrei essere una donna, non è colpa mia se non sono Carmen”. Poi si rivolge a Giorgio: “non preoccuparti, quando uscirò da qui mi farò l’extension e i denti come quelli di Carmen”.