Grande Fratello, l’avvocato di Rosaria Aprea: “Contro Aida bullismo e mobbing intollerabili”

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 aprile 2018 16:40 | Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2018 16:40
Grande Fratello, l'avvocato di Rosaria Aprea: "Contro Aida bullismo e mobbing intollerabili"

Grande Fratello, l’avvocato di Rosaria Aprea: “Contro Aida bullismo e mobbing intollerabili”

ROMA – Violenza di genere, bullismo e mobbing nella casa del Grande Fratello. Così Carmen Posillipo, l’avvocato della miss Rosaria Aprea, brutalmente picchiata dal suo ex compagno, esprime indignazione in seguito agli episodi avvenuti nella casa più spiata d’Italia, contro Aida Nizar.

“Quanto successo nella casa del Grande Fratello non solo non è tollerabile ma passibile di provvedimento con ripercussioni penali”, ha detto l’avvocato Posillipo che è presidente dell’associazione “Sos Diritti” da sempre impegnata nella tutela delle donne e dei minori.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Secondo Posillipo “la cosa più grave non è solo l’aggressione verbale e psicologica ai danni di una donna ma la cospirazione di massa che in questi giorni si è verificata nella Casa”. “E’ necessario un intervento inequivocabile – suggerisce l’avvocato Posillipo – Barbara D’Urso, che tra l’altro ho trovato al mio fianco nella battaglia a difesa di una vittima di violenza, è paladina dell’informazione e non può e non deve essere tollerante”.

“Sono anni che manifestiamo contro la violenza, – aggiunge Posillipo – riconoscendolo come un male pernicioso e insidioso, un malessere che trova origine dall’educazione e dalla mentalità”. “Quanto accaduto nel Grande Fratello – conclude l’avvocato – può avere ripercussioni ancora più gravi se si considera l’ampia diffusione di cui gode la trasmissione”