Grande Fratello, Simone Coccia contro il “branco”. Matteo Gentili lo gela

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 giugno 2018 14:37 | Ultimo aggiornamento: 19 giugno 2018 14:37
Grande Fratello, Simone Coccia contro il "branco". Matteo Gentili lo gela

Grande Fratello, Simone Coccia contro il “branco”. Matteo Gentili lo gela

ROMA – Scontro tra gli ex inquilini del Grande Fratello: Simone Coccia Colaiuta si scaglia contro Matteo Gentili in un messaggio di fuoco pubblicato sui social: [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] “Volevano distruggermi ma li ho disintegrati io”. Ma la replica del calciatore non si è fatta attendere.

Che tra Simone Coccia e gli altri inquilini non scorresse buon sangue l’aveva detto anche Angelo, secondo cui il fidanzato dell’onorevole Stefania Pezzopane avrebbe lasciato la chat di gruppo creata su WhatsApp dagli ex gieffini.

E adesso arrivano le parole di Simone sui social:

“Il branco voleva distruggere un ragazzo tatuato e muscoloso dal quale ci si aspettava il peggio, ahimè è uscito il meglio che nessuno si sarebbe aspettato. Ragazzi con le facce apparentemente pulite, chi vantava lauree, chi lavori di prestigio, chi un linguaggio bibliotecario… Il risultato? Hanno cacciato il peggio se pronunciando frasi razziste, minacce allusioni al sesso e maltrattamenti agli animali!!!! E’ così che ho distintegrato il branco mettendomi contro tutte queste facce mascherate senza paura trascinandomeli dal primo all’ultimo fuori dalla casa facendo uscite il peggio di se in ognuno di loro con educazione umiltà sincerità rispetto ed un pizzico di strategia essendo un gioco. Ricordatevi ragazzi che prima di essere un personaggio in televisione bisogna essere una persona nella vita, per molti di loro il GF è stata una grande tragedia nella casa, per alcuni anche fuori, per me è stata la vittoria dentro e fuori. Evviva l’abruzzo, evviva L’Aquila evvia i muscoli evviva i tatuaggi evviva il cervello soprattutto”.

A queste parole ha replicato Matteo Gentili:

“Bellissimo post Simone, ora però tira fuori lo striscione di scherzi a parte”.