Grande Fratello, Stefania Pezzopane: “Simone Coccia Colaiuta? Non sono…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2018 11:34 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2018 11:34
Grande Fratello, Stefania Pezzopane: "Simone Coccia Colaiuta? Non sono..." (foto Instagram)

Grande Fratello, Stefania Pezzopane: “Simone Coccia Colaiuta? Non sono…” (foto Instagram)

ROMA – Intervistata da Radio Cusano, la senatrice Stefania Pezzopane, la compagna di Simone Coccia Colaiuta, svela:

“Ho guardato le puntate del lunedì e la prima del martedì, diciamo le puntate in cui sono con Barbara D’Urso e i vari opinionisti. Non sto guardando la diretta h24, un po’ perché mi viene l’ansia un po’ perché ho molto da fare. Mi viene l’ansia conoscendo il suo senso di libertà e la sua energia. Non sono gelosa, lì poi è h24 sotto le telecamere, normalmente no. Semmai dovrebbe essere geloso lui, non io, io sono nella mia autonomia e nella mia libertà. Non sono gelosa. Quando mi ha detto che avrebbe partecipato al gf pensavo mi stesse facendo uno scherzo, poi mi sono fatta una risata. Gli ho semplicemente raccomandato di stare attento alle trappole, lì vedo che sono numerose”.

La deputata dem ha parlato dell’attuale situazione politica: “Siamo in una fase complicata e non certo per colpa di Renzi. Le responsabilità forti, importanti, sono di quei partiti che hanno caricato la campagna elettorale con proposte e messaggi demagogici. Dopo le elezioni si sono proclamati vincitori evidentemente senza esserlo, altrimenti già avremmo un Governo. Renzi ha detto non molto di più di quello che era uscito dalla direzione, forse la tempistica ha destato un po’ di clamore. La mia opinione è che bisogna affrontare un discorso con tutte le forze politiche, ma per il Pd è una cosa impraticabile votare la fiducia a Di Maio”.

Sulla direzione del Partito Democratico in programma domani: “Nel Pd c’è sicuramente una situazione complicata. Renzi si è dimesso ma non può mettersi il silenziatore. E’ comunque un parlamentare, è stato presidente del consiglio, parla come hanno parlato in tanti nelle ultime settimane. La tempistica di questa direzione convocata abbastanza in avanti rispetto alle urgenze a cui venivamo chiamati ha causato delle reazioni, ma in direzione arriverà un equilibrato messaggio al Paese”.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play