Gf Vip, Ivan Cattaneo: “Rifiutare una donna è peggio che violentarla”

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 settembre 2018 15:02 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2018 15:15
Gf Vip, Ivan Cattaneo: "Rifiutare una donna è peggio che violentarla"

Gf Vip, Ivan Cattaneo: “Rifiutare una donna è peggio che violentarla”

ROMA – “Rifiutare una donna è peggio che violentarla”. A quattro giorni dall’inizio del Grande Fratello Vip è Ivan Cattaneo il primo inquilino a commettere un passo falso, destinato a far discutere. La frase incriminata è stata pronunciata mercoledì sera, alle 23.30, quando il cantante si trovava in Caverna con alcuni concorrenti. 

Nel bel mezzo di una accesa conversazione Cattaneo si è lasciato andare a discutibili considerazioni: “Rifiutare una donna è peggio che violentarla”, ha detto suscitando lo sdegno anche dei suoi interlocutori. Gli altri provano a rettificare. Ma l’artista, pur sottolineando la gravità di uno stupro, insiste sostenendo che una donna vittima di aggressione sessuale si sente comunque “oggetto del desiderio”. Il tutto trasmesso in diretta tv su Mediaset Extra.

Chissà che il Grande Fratello non decida di prendere provvedimenti. Già in passato, altri concorrenti hanno dovuto lasciare la casa più spiata d’Italia, dopo bestemmie, episodi di violenza e discorsi offensivi. Non è escluso che il caso possa divenire oggetto di dibattito lunedì nella puntata in diretta con Ilary Blasi e Alfonso Signorini.