Grande Fratello Vip, Valerio Merola furioso con Maurizio Battista dopo la nomination

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2018 9:03 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2018 9:03
Grande Fratello Vip, Valerio Merola furioso con Maurizio Battista dopo la nomination

Grande Fratello Vip, Valerio Merola furioso con Maurizio Battista dopo la nomination

ROMA – Al Grande Fratello Vip, durante le nomination, Valerio Merola è una furia. Furioso soprattutto per la nomination ricevuta da Maurizio Battista, motivata dal comico con un semplice “non lo vedo partecipe”. “Tu che sei mio coetaneo, tu che hai fatto finta di commuoverti con me perché tua madre e mia madre si chiamano Anna e sono morte tutte due vicine l’una all’altra”, dice Valerio Merola. “Mi hai baciato e mi hai abbracciato dicendo ‘qui dentro io e te siamo i due più grandi, soffriremo di più, ma stiamo vicini’. E poi?!”.

Poi parla di Benedetta Mazza: “Sai perché io ho votato Benedetta? Per salvare lui (Battista, ndr). Hai capito che cogli*ne che sono stato?! […] Per salvare uno che mi ha dimostrato di essere un pezzo di mer*da”. Parole forte. E ne ha anche per Enrico Silvestrin: “A me di Silvestrin non me ne frega un caz*o, non so manco chi sia“.

Merola non riesce a darsi pace con Battista: “Per me da adesso sei un uomo morto non per la nomination in sé, ma per il gesto, hai fatto un gesto di m***a”. Battista ha replicato con un ghigno: “Questo è il gioco e ci devi stare. Non esagerare con le parole”. E l’altro: “Sì invece perché della mia amicizia non te ne frega un c**zo”. E alla fine Battista ha provato a confidarsi con Enrico Silvestrin: “Questo reality non fa per me” e si è messo a piangere.