Grande Fratello Vip, Valerio Merola eliminato: troppi litigi coi coinquilini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2018 0:55 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2018 0:55
Valerio Merola eliminato dal Grande Fratello Vip 2018

Grande Fratello Vip, Valerio Merola eliminato: troppi litigi coi coinquilini

ROMA – Dopo i continui litigi con gli altri concorrenti, Valerio Merola è stato eliminato alla terza puntata del Grande Fratello Vip. Il concorrente di 63 anni non è riuscito a farsi amare dal pubblico, soprattutto dopo una settimana di discussioni.

Merola ha infatti discusso con Enrico Silvestrin e Maurizio Battista, considerati i “capi” della casa del reality show. In particolare il vj ha chiarito i malumori con il concorrente: “Non mi sembra il caso di parlare di esperienze erotiche di persone decedute, oltre il fatto che non sia carino dirlo in televisione perché ci sono anche i parenti di queste persone”.

Parole a cui è seguito il commento di Merola: “Lui ha detto che mi vuole menare”. Nel fare questa accusa, però, il 63enne non ha trovato molti sostenitori, tanto che anche la Marchesa ha ribadito la falsità di queste affermazioni.

Merola ha discusso anche con Battista per via della nomination che non ha mandato giù: “Noi non siamo amici, smettila di pensarlo. Sei solo un poveraccio”, precisa il comico che sottolinea la distanza tra i due. Sulla sua decisione di nominare Merola spiega: “Lui si è comportato come al grand hotel”.