La grande insalata di Sanremo: si canteranno Bella Ciao e Giovinezza

Pubblicato il 3 Novembre 2010 14:30 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 14:30

Gianni Morandi

Da Bella Ciao a Giovinezza, un salto ardito, musicale e culturale, che impegnerà una serata di Sanremo, quella dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Per questo sul palco ci canteranno canzoni storiche, è il programma del direttore artistico Gianmarco Mazzi.

Bella Ciao era l’inno delle mondine, Giovinezza invece un canto goliardico toscano. E così la canzone simbolo dei partigiani e quella dei fascisti diventano i “pezzi forti” di una serata sanremese. ”Sono molte le curiosità non conosciute legate a questi brani e noi le racconteremo al pubblico. Vogliamo costruire una serata intensa, culturale e di forte personalità artistica”, ha detto Mazzi. Parlando della serata-evento, Morandi aveva citato Bella Ciao come possibile protagonista con altri canti storici della serata-evento per i 150 anni dell’Unità d’Italia, in programma all’Ariston giovedì 17 febbraio