Heather Parisi, la figlia Jacqueline: ”La mia ambizione non è andare in tv per 4 soldi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Novembre 2019 8:44 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2019 8:44
Jacqueline, Instagram

Jacqueline, la figlia di Heather Parisi (foto Instagram)

ROMA – Nell’ultima puntata di Live – Non è la d’Urso Heather Parisi ha rivelato di essere stata vittima per sette anni di un compagno violento. Poi in studio sono entrati il marito Umberto Maria Anzolin e i due figli gemelli, Dylan ed Elizabeth. I quattro vivono da anni a Hong Kong.

Nello stesso momento però su Instagram Jacqueline Luna Di Giacomo, secondogenita di Heather Parisi nata dalla relazione della showgirl con Giovanni Di Giacomo, ha pubblicato una storia con la frase  “Perché non chiedete alla Heather dove sono le altre due figlie?”.

Il post ha scatenato numerose polemiche e alcuni fan della Parisi si sono scagliati contro Jacqueline ma la 19enne non ci sta e poche ore fa ha deciso di pubblicare uno degli insulti ricevuti nelle sue stories di instragram da un utente anonimo: “Io penso che a te di tua madre interessi ben poco -scrive l’utente- altrimenti non laveresti i panni sporchi in pubblico”. ”Fossi in te -prosegue il follower- non cercherei pubblicità facile come stai facendo. Di gente che ha brillato di luce riflessa nella vita di tua madre ce n’è già tanta, non occorre che anche tu ti aggiunga alla lista. La scelta di andare a vivere con tuo padre è stata tua e solo tua e a Roma lo sanno tutti, quindi non recriminare. Come tutti a Roma sanno che non sei certo un esempio di correttezza e moralità. Goditi questi momenti di celebrità per il poco che possono durare. la faccia l’hai già persa, per sempre”.

 

 

”Il fatto che ti nascondi dietro a un profilo falso parla da se -replica la figlia della Parisi- A Roma sanno tutti che non sono un esempio di moralità? Non so chi tu sia e come mi conosca ma ci tengo a rispondere. Non cerco nessun tipo di visibilità, altrimenti starei già in televisione a levarmi qualche sassolino dalla scarpa. Ho fatto una semplice domanda sul mio profilo instagram, una semplice domanda molto onesta. Come tu ovviamente non sai ho vissuto 3 anni ad Hong Kong con mia madre e nel 2013 sono tornata in Italia. I motivi non ti riguardano e scrivendo ciò che stai scrivendo dimostri di essere una totale idiota, non al corrente dei fatti. Sto studiando recitazione in America appunto perché qui posso respirare e non essere perseguitata dalla fama di mia madre’‘. ”Il fatto che tu pensi che stia cerando lei per avere luce fa capire quanto tu possa non conoscermi -sottolinea- Le tue parole non mi toccano, l’unico motivo per cui rispondo è perché ha detto una marea di assurdità. Scrivimi con il tuo nome e cognome senza fare il leone da tastiera. E i momenti di celebrità non me li godo ora, pensi che sia felice vedendo tutti gli articoli di giornali riguardanti mia madre?”. ”Sono una figlia di 19 anni e ho tutto il diritto di parlare. Accetto le conseguenze in silenzio, ma non mi venire a dire che faccio tutto questo apposta per visibilità. La visibilità a cui miro, la mia ambizione, il mio sogno che sto cercando di realizzare è quello di fare arte, di essere nel mondo del cinema e trasmettere emozioni raccontando storie tramite uno schermo. Di certo non è andare in televisione a raccontare i fatti miei per 4 soldi”, conclude Jacqueline.

Fonte: Adnkronos, Live – Non è la d’Urso.