Henry Thomas (Elliot in E.T) arrestato per guida in stato d’ebbrezza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Ottobre 2019 20:28 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2019 20:28
Henry Thomas (Elliot in E.T) arrestato per guida in stato d'ebbrezza

Henry Thomas (prima e dopo)

WASHINGTON – Henry Thomas, l’attore che nel 1982 interpretò Elliot in “E.T. l’extra-terrestre“, celebre film di Steven Spielberg, è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza a Tualatin, in Oregon. Il dipartimento di polizia locale, scrive TMZ, ha ricevuto una chiamata intorno alle 20.30 di lunedì, 21 ottobre, dove un’automobilista raccontava di un veicolo fermo in mezzo ad un incrocio.

Quando gli agenti sono arrivati ​​sul posto, hanno scoperto che alla guida del mezzo c’era Henry Thomas, svenuto sul volante, e sono stati costretti a svegliarlo. L’attore 48enne è stato preso in custodia dopo essere risultato positivo ai controlli. 

Dopo il ruolo in E.T., Thomas ritornò in Texas, recitando sporadicamente e frequentando contemporaneamente la scuola e conducendo la vita di un ragazzino qualunque. Un altro ruolo di spicco ricoperto dall’attore nel corso dei suoi anni giovanili è quello di Andrew nel film del 1984 “Incompreso – L’ultimo sole d’estate”. Tra la fine degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta Thomas ha cominciato a cimentarsi in ruoli da adulto. Da ricordare la sua interpretazione di Samuel Ludlow nel film del 1994, Vento di passioni. Thomas è anche musicista nella band The Blueheelers.

Fonte: TMZ