I Fatti Vostri, giornalista lancia una bottiglietta di plastica in mare. Ambientalisti: “Inaccettabile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Giugno 2020 12:40 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2020 12:40
I Fatti Vostri, giornalista lancia una bottiglietta di plastica in mare. Ambientalisti: "Inaccettabile"

I Fatti Vostri, giornalista lancia una bottiglietta di plastica in mare. Ambientalisti: “Inaccettabile”

ROMA – Polemica contro I fatti vostri per il gesto di un’inviata del programma Rai.

Tutto è iniziato quando sulla spiaggia di Mola di Bari è stata ritrovata una bottiglia con 31 biglietti all’interno.

La trasmissione, condotta da Giancarlo Magalli, ha deciso di riprendere la notizia mandando anche un’inviata sul posto con l’obiettivo di far incontrare chi ha ritrovato la bottiglia con chi l’ha lanciata in mare.

Un servizio che però si è trasformato ben presto in una bufera con le associazioni ambientaliste scatenate contro il programma Rai.

L’inviata di Magalli, oltre ad aver fatto incontrare i due protagonisti della particolare storia, ha lanciato in mare un’altra bottiglietta, annunciando: “È biodegradabile, si scioglierà in breve tempo in mare”.

La sua affermazione però ha scatenato la polemica.

“Nessuna bioplastica si scioglie rapidamente in mare, ma solo negli impianti industriali” è la denuncia di Clean Sea LIFE.

Per placare le polemiche, scrive il Fatto Quotidiano, è dovuto intervenire Riccardo Laganà, consigliere di amministrazione Rai.

“È intollerabile tutto questo nel servizio pubblico. I responsabili editoriali di questo pericoloso messaggio si devono scusare, dare spazio nei prossimi giorni a chi si occupa seriamente della difesa del mare e dell’ambiente. Chi ha sbagliato deve pagare” ha scritto su Facebook Laganà. (fonte I FATTI VOSTRI)