Il cast di Happy Days fa causa alla Cbs, chiede 10 mln dollari

Pubblicato il 29 ottobre 2011 21:09 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2011 22:28

NEW YORK, 29 ott – I membri del cast di Happy Days hanno fatto causa alla Cbs per 10 milioni di dollari. Secondo Anson Williams, Don Most, Marion Ross e gli eredi di Tom Bosley la rete televisiva e' colpevole di non aver mai versato loro i diritti relativi alla vendita dei gadget del telefilm.

La prima udienza e' prevista per giugno 2012, ma Cbs ha gia' messo a segno un punto in suo favore. Un giudice del tribunale di Los Angeles, come riportano i siti di gossip di Hollywood, ha infatti accolto una mozione presentata dai legali della tv nella quale veniva contestata l'accusa di frode, mentre rimane in piedi quella di violazione contrattuale.