Il Collegio, Maggy insultata sui social: “Quello che scrivono non mi tocca”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2019 12:12 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2019 12:12
Maggy

Maggy, una studentessa del programma Rai Il Collegio

ROMA – La quattordicenne Maggy, una delle studentesse del programma Rai Il Collegio, è stata attaccata per non aver partecipato a una bravata dei suoi compagni. Compagni che in piena notte avevano deciso di trasferire in cortile tutto l’arredamento della classe. Un atteggiamento, quello dei suoi compagni, considerato da Maggy inammissibile e da ignoranti.

Una posizione che le ha fatto guadagnare la medaglietta come “Migliore della prima settimana di scuola” ma anche tanti attacchi social.

Tanto che alla fine la quattordicenne è stata costretta a disabilitare i commenti sotto i suoi post di Instagram.

“Sono semplicemente una studentessa, – racconta Maggy al Fatto Quotidiano – una studentessa a cui piace seguire le regole e cerca di imparare il più possibile. Se devo essere sincera, non prendo in considerazione le minacce. Quello che scrivono di cattivo su di me non mi tocca. Accetto qualsiasi commento negativo, purché non sia volgare. Il bullismo? No, non sono mai stata vittima di bullismo fino ad adesso”.

“In generale – continua – quella de Il Collegio è stata un’esperienza positiva e in alcuni casi istruttiva, anche se tra noi compagni non si riusciva ad andare d’accordo a causa dei nostri caratteri diversi. Sicuramente mi sono piaciuti i Prof e soprattutto il Preside, con cui mi sono trovata in perfetta sintonia”.

“Non c’è nulla di male nel voler studiare – continua – perché credo che attraverso lo studio riuscirò a realizzarmi. Il mio sogno? Diventare funzionario presso il Ministro degli Affari Esteri”.

Fonte: Il Collegio, Il Fatto Quotidiano.