Ilary Blasi, i segreti del suo fisico sono ginnastica isometrica e plank

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Ottobre 2019 17:55 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2019 8:49
Ilary Blasi segreti fisico plank ginnastica isometrica

Ilary Blasi e Francesco Totti nella foto Ansa

ROMA – Ilary Blasi ha 38 anni ma ha un fisico da fare invidia alle ventenni. I segreti del suo fisico da copertina sono riportati nell’ultimo numero della rivista settimanale Grand Hotel. Blasi pratica con continuità la ginnastica isometrica ed il plank. Cosa sono? La ginnastica isometrica è quel tipo di ginnastica atto a favorire la contrazione muscolare, senza movimento, allo scopo di potenziare il muscolo. Il plank è uno degli esercizi della ginnastica isometrica, prevede il mantenimento di una posizione simile a un push-up per il massimo tempo possibile.

Ilary Blasi è il volto femminile di Eurogames, il remake di Giochi Senza Frontiere. Ilary Blasi e Alvin conducono i più divertenti giochi tra le nazioni europee: trecento concorrenti, trenta squadre, un solo paese vincitore. A supervisionare sulla regolarità dei giochi sei arbitri guidati da Jury Chechi.

Non solo Ilary Blasi, anche Francesco Totti è impegnato nella carriera televisiva. 

Partiamo dalla stretta attualità, l’ex numero dieci giallorosso ha iniziato il reality di Amazon “Celebrity Hunted”. Si tratta di un reality show riservato unicamente ai vip. Tra le star, figurano Francesco Totti ed il cantante Fedez.

Lo scopo di questo reality è molto semplice, Totti e gli altri vip dovranno fuggire da cacciatori che vogliono catturarli ed allo stesso tempo dovranno essere in grado di sopravvivere disponendo solamente di un kit di sopravvivenza e di una carta di credito con un budget limitato. Il gioco verrà vinto dal vip che verrà catturato per ultimo o che non verrà proprio trovato prima del termine delle riprese. 

Nel futuro di Totti, c’è anche il calcio. Stando a quanto riportato da fonti calcistiche, Totti dovrebbe aprire una agenzia di procuratori calcistici, dovrebbe essere il numero uno di questa organizzazione. L’ex numero dieci della Roma dovrebbe mettere al servizio di questa impresa il suo talento nello scoprire nuovi talenti calcistici. Magari potrebbe scovare il nuovo Totti proprio per la Roma…

In questo articolo parliamo anche di: