Isola dei Famosi in fuga da Montalbano, battuta da fiction su De Andrè

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2018 16:28 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2018 16:28
Isola dei Famosi in fuga da Montalbano, battuta da fiction su De Andrè

Isola dei Famosi in fuga da Montalbano, battuta da fiction su De Andrè

ROMA – La fuga dal Commissario Montalbano non è bastata all’Isola dei Famosi per arginare il calo di ascolti. Dopo lo spostamento della prima serata del reality show a martedì, ecco che arriva una nuova fiction Rai a rompere le uova nel paniere del reality show. La fiction Principe Libero sulla vita di Fabrizio De Andrè ha segnato infatti un boom di ascolti, mentre il reality condotto da Alessia Marcuzzi continua a sprofondare.

Se dunque la produzione Mediaset aveva provato a spostare le avventure dei naufraghi vip in Honduras dal lunedì al martedì per migliorare gli ascolti, la mossa si è rivelata del tutto inutile. Il tributo Rai a Fabrizio De Andrè, con Luca Marinelli nella parte del cantautore, ha ampiamente battuto la quarta puntata dell’Isola dei Famosi. La prima puntata della miniserie trasmessa su Rai 1 il 13 febbraio infatti ha totalizzato un ascolto medio di 6.2 milioni di spettatori, con punte superiori al 28 percento di share. Eleonora Andreatta, direttrice di Rai Fiction, ha commentato:

“Il nostro è un tributo al grandioso talento di un outsider, un ribelle che ha fatto dell’indipendenza un manifesto per le sue idee di arte, libertà e felicità ancora oggi attualissimo e di una forza dirompente. Un racconto necessario per ricordare l’arte di De Andrè, ma anche per diffondere la sua musica tra i più giovani. Siamo orgogliosi di aver realizzato questa miniserie, una storia di libertà che abbiamo deciso di raccontare allontanandoci dall’impianto classico delle biografie, come un grande romanzo di formazione e senza fare sconti sulle debolezze private dell’uomo, mettendo in scena lo struggente e fragile destino di un grande artista.

In questo senso è stata determinante l’interpretazione di Luca Marinelli, che grazie alla regia di Luca Facchini e senza mai cadere nel mimetismo, ha ricreato il personaggio De Andrè riuscendo anche nella sfida più difficile, ovvero cantare alcuni dei suoi più grandi successi. Ringrazio la Bibi Film Tv di Angelo Barbagallo, che ha coprodotto la miniserie con Rai Fiction, e Dori Ghezzi che ci ha tenuto per mano in tutto il percorso di realizzazione del progetto. Da sottolineare anche l’ascolto sul pubblico giovane e soprattutto sulle ragazze 15-24 che ha superato il 20,6% di share”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other