Isola dei Famosi, narcos sparano e uccidono nell’albergo di Stefano De Martino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 aprile 2018 15:45 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2018 14:55
Stefano De Martino, paura per agguato narcos nel suo albergo dell'Isola dei Famosi

Isola dei Famosi, killer dei narcos nell’albergo di Stefano De Martino

ROMA – Paura per Stefano De Martino quando nel suo albergo in Honduras, dove lavora come inviato per l’Isola dei Famosi, sono entrati due killer dei narcos.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Ladyblitz.

L’episodio è avvenuto nel giorno di Pasqua, come riportato anche dal settimanale Spy, quando i killer dei narcos sono entrati nell’hotel e hanno aperto il fuoco e ucciso un boss della droga. Il settimanale in edicola il 6 aprile parla di un clima “teso e preoccupato” dopo l’agguato ad Angel Martinez Nunez, detto El Caballo loco, giustiziato proprio nell’albergo della produzione di Canale 5. Il sito Today scrive:

“Nel municipio di Jutiapa, due sicari armati giunti su un fuoristrada hanno raggiunto la piscina dell’hotel facendosi largo tra gli ignari clienti e lì hanno svuotato i caricatori sul boss Ángel Adalberto Martínez Núñez, che è morto sul colpo. Poi si sono dileguati approfittando del panico tra gli ospiti della struttura. La vittima non ha avuto scampo: in un lago di sangue, il corpo crivellato da 19 colpi di pistola è rimasto a lungo riverso sulla schiena a bordo piscina a pochi passi dalle stanze in cui riposano gli italiani. Tutti illesi i componenti della troupe della trasmissione. La sicurezza non è riuscita a identificare i killer né il veicolo con cui sono arrivati e la polizia brancola nel buio.

L’Honduras ha un altissimo indice di corruzione tra le forze dell’ordine e un tasso di omicidi superiore persino a quello registrato in Afghanistan durante la guerra: per anni una sua città, San Pedro Sula, è stata classificata come la più pericolosa del mondo. La registrazione del reality non ha subito ritardi, e l’episodio non è stato divulgato, ma il clima è ovviamente teso e preoccupato”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other