L’Italia che fa, gaffe sulla cartina geografica: Napoli finisce nel Lazio

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Giugno 2020 1:07 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2020 1:07
L'Italia che fa, gaffe sulla cartina geografica: Napoli finisce nel Lazio

L’Italia che fa, gaffe sulla cartina geografica: Napoli finisce nel Lazio

ROMA – Esilarante gaffe a L’Italia che fa, il nuovo programma pomeridiano di Rai 2 condotto da Veronica Maya.

E’ accaduto nella puntata di mercoledì 10 giugno, quando la conduttrice si è trovata a raccontare una storia sul capoluogo campano. 

Ma inspiegabilmente la cartina geografica alle sue spalle raffigura Napoli, non in Campania, ma nel Lazio con tanto di cuoricino. 

Veronica Maya, che voltava le spalle al maxischermo, non si è neppure accorta dell’errore, ma sui social network la svista non è passata inosservata.

Tanti i commenti ironici e a volte anche impietosi. “Che figura di merd…”, scrive qualcuno. “E poi criticano Salvini per l’Etna”, dice un altro utente su Twitter.

“Secondo Di Maio Matera sta in Puglia quindi pensa un po’”, sottolinea qualcun altro.

C’è anche chi protesta: “Ma stiamo davvero a questi livelli? Le regioni si imparano in quarta elementare”.

E poi i soliti sfottò: “Adesso che siamo nel Lazio finalmente, vogliamo andare a vedere questo famoso Vesuvio (semi cit. Totò)”. (Fonte: Rai2, Twitter)