Iva Zanicchi: “Lilli Gruber? Ne ha di lingue in bocca quella lì”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Dicembre 2019 11:51 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2019 11:51
Iva Zanicchi: "Lilli Gruber? Ne ha di lingue in bocca quella lì"

Iva Zanicchi

ROMA – Nella rubrica “Le pagelle di Iva” a CR4 – La Repubblica delle Donne, Iva Zanicchi ha messo nel mirino Lilli Gruber. La Zanicchi ne ha esaltato la capacità di aver a modo suo rivoluzionato l’informazione televisiva: “Quando Lilli Gruber è arrivata al TG1 ha sconvolto tutti, perché fino ad allora i mezzibusti si vestivano a lutto con le facce tristissime. Invece lei è arrivata, bella, si è stesa leggermente sulla scrivania e sempre di tre quarti, con le ciglia finte e ha sconvolto tutti con leggerezza”.

Poi l’attacco: “Parla tante lingue, il tedesco… eh ne ha di lingue in bocca quella lì. E’ una donna curiosa, intelligente, il tg le stava stretto e allora fece l’inviata. Poi nel 2004 disse che con Berlusconi c’era pericolo e pensò ‘mi metto in politica’ e si è candidata. E’ stata brava, ha preso un milione di voti, è andata in Europa nello stesso periodo in cui c’ero anch’io. Mi dicevano se l’avevo vista e io rispondevo no, forse mi è passata in mezzo alle gambe e non me ne sono accorta. No, ma dai, si scherza. Però è stata l’unica a dare le dimissioni e ha avuto un programma tutto suo: Otto e Mezzo. E’ la sua trasmissione, lei invita solo uomini e non donne. Gli uomini però li tratta male. Di Feltri ha detto che è un vecchio in andropausa, di Salvini che è razzista e allora ho pensato ‘quando arrivano le donne le innalza, è una femminista vera’. Poi ospita la Meloni e le dà della fascista, quella si è incavolata e lei le ha spento il microfono! Io la amo lo stesso, me la immagino vestita di pelle con il frustino che naufraga in un’isola deserta con Salvini. Da otto e mezzo a nove settimane e mezzo il passo è breve. E poi a me le donne piccoline e molto rifatte mi sono tanto simpatiche”. 

Fonte: LA REPUBBLICA DELLE DONNE.