Iva Zanicchi: “Il mio compagno a letto è potente. Ma io sono olimpionica…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Novembre 2019 20:06 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2019 20:06
Iva Zanicchi: "Il mio compagno a letto è potente. Io sono olimpionica: una ogni quattro anni..."

Iva Zanicchi (foto ANSA)

ROMA – “Il mio compagno? Ha dieci anni meno di me, è un uomo se**ualmente molto potente”. A parlare è Iva Zanicchi, che è stata ospite della trasmissione di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora. Lei che rapporto ha col se**o? “Io sono sana e sono ‘olimpionica’: ne faccio una ogni quattro anni…”. E come fa suo marito? “Io lo spingo quasi a cercarle fuori, tanto non sono gelosa, visto che lui è giovane e forte. E come se io fossi una mamma, diciamo…”.

Capitolo politica. Oggi chi apprezza di più? “Mi è molto simpatico Andrea Orlando, l’ex Ministro della Giustizia. Lo amo quel ragazzo, lo vorrei vedere premier”. E a destra chi le piace? “Giorgia Meloni mi piace, la ammiro tantissimo, più di Salvini, di Berlusconi e di tutti gli altri”. Perché le piace? “E’ brava, capace preparata, è un leader importante, ecco perché è arrivata al 10%. La ammiro e la stimo”. Alle prossime elezioni voterebbe Giorgia Meloni dunque? “Si, non l’ho votata in passato ma la voterò alle prossime elezioni”. Cosa consiglierebbe di fare a Mara Carfagna, che, pare, sta meditando di passare a Forza Italia? “Non credo che passerà con Renzi. Io le consiglierei di smettere di far politica: è una donna bellissima, potrebbe fare televisione e spettacolo, ma se fossi in lei resterei con Berlusconi”, ha concluso la cantante.

Poi su Sanremo rivela: “Non ci vado, non ci posso andare, non mi vogliono”. E’ Amadeus che non la vuole? “No, macché, Amadeus è un angelo, se lo merita Sanremo, è bravissimo, conosce la musica, lavora in Rai da mille anni: merita di fare Sanremo. Non parlo assolutamente di lui”. E a chi si riferisce? “Ad una persona, la quale ha detto chiaramente che per andare a Sanremo dovrei passare sul suo cadavere. Io auguro bene a tutti e quindi non vado a Sanremo”. E’ uno che ha potere? “Certo che si, è uno che ha potere a Sanremo. Lui se è all’ascolto lo sa, e si dovrebbe vergognare…”.

Fonte: UN GIORNO DA PECORA.