Ivan Cattaneo piange a Verissimo: “Il mio fidanzato mi ha lasciato per una donna”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2018 19:19 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2018 19:19
ivan cattaneo verissimo

Ivan Cattaneo piange a Verissimo: “Il mio fidanzato mi ha lasciato per una donna”

ROMA – Ivan Cattaneo non è riuscito a trattenere le lacrime a Verissimo. Nel salotto di Silvia Toffanin il cantante e artista è scoppiato a piangere mentre parlava del fidanzato. Fidanzato che non c’è più dopo l’eliminazione dal reality show.

Cattaneo ha confidato alla Toffanin che, durante la sua permanenza nella Casa, il compagno si è innamorato di una donna. Una situazione davvero spiacevole per l’artista, che era contento di lasciare il programma per riabbracciare il suo amato. Una ferita fresca che per il momento Ivan non è riuscito ancora a superare. “Avevo qualcuno che mi aspettava fuori dalla casa, ma ho scoperto che si è innamorato di un’altra persona. Lui è bisex, ha conosciuto una ragazza e si è messo con lei. Io, però, sono felice che lui abbia trovato una persona e così mi sono messo in disparte come al solito. Era l’unico motivo che mi rendeva felice quando sono uscito dalla Casa del Grande Fratello, perché non volevo andarmene”, ha spiegato l’ex gieffino.

Ivan Cattaneo ha rilasciato importanti dichiarazioni sulla sua infanzia e adolescenza. L’uomo è stato prima in un ospedale psichiatrico, poi in seminario. “A 13 anni mi ero innamorato di un ragazzo e sono andato a dirlo a mia mamma. Lei mi ha portato da un dottore e gli ha detto che ero gay”, ha raccontato Cattaneo. “Purtroppo si è fidata di questo dottore e così mi hanno mandato in un ospedale psichiatrico, dove mi facevano dormire in continuazione e mi sedavano e basta. A un certo punto, quindi, ho capito che dovevo difendermi dal mondo perché nessuno mi avrebbe mai aiutato e ho deciso di dire che ero guarito, che stavo benissimo e non ho più affrontato il problema”, ha aggiunto.