John Wesley è morto a 72 anni: addio all’attore di Willy il Principe di Bel Air

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2019 13:09 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2019 13:09
John Wesley morto

John Wesley e Will Smith in un fotogramma da Willy il principe di Bel Air

ROMA – John Wesley è morto a 72 anni dopo aver combattuto a lungo contro un mieloma multiplo. L’attore americano è diventato celebre in Italia per aver interpretato il dottor Hoover, personaggio della sitcom Willy il principe di Bel Air, che lanciò il divo Will Smith.

Wesley è nato nel 1947 a Lake Charles, a Los Angeles, e si arruolò da giovanissimo nell’esercito degli Stati Uniti ed era un veterano della guerra in Vietnam. Poi ha iniziato la carriera d’attore tra gli anni Settanta e Ottanta, lavorando con grandi stelle di Hollywood tra cui Denzel Washington, Barbra Streisand, Tim Burton e Morgan Freeman. L’attore si è distinto anche in teatro, dove ha partecipato al Macbett di Lillian Hellman sul palco del London Globe.

Nella pausa tra l’esercito e l’inizio della sua carriera cinematografica ha preso una laurea in arti visive all’università di San Diego. L’attore in Italia è conosciuto soprattutto per essere stato un personaggio di Willy il principe di Bel Air. Da tempo Wesley era malato di mieloma multiplo e l’8 settembre è morto, lasciando la moglie, due figli, i nipoti e la madre. (Fonte Il Giornale e Hollywood Reporter)